shopify

visitor statistics

menu social

 
 
 
 
 
 

         

Italo Svevo

La coscienza di Zeno

Adattamento e attività di Chiara Michelon. Illustrazioni di Alberto Macone.

Livello 2 A2 | Classico

ISBN: 9788853626493
Livello QCER: A2
Tema: Social Issues



Ascolta un'anteprima dell'audio


Descrizione

Una confessione a cuore aperto sulla propria vita, ironica, cinica e severa. Zeno è un antieroe indimenticabile: “Ci sono tre cose
che dimentico sempre: nomi, facce, la terza non ricordo”.
 
Un capolavoro della letteratura europea del 900 in cui si racconta la storia tragicomica di un uomo, Zeno Cosini,
che sotto consiglio del suo psicanalista ripercorre i momenti della sua vita. Zeno viene da una famiglia ricca di
Trieste, vive nell’ozio e ha un rapporto difficile con il padre. Nell’amore, con gli amici, nel lavoro si sente sempre
inadeguato e ciò gli fa credere di avere una grave malattia. In realtà scoprirà più tardi che non è lui il malato ma la
società in cui vive.
 
Sillabo
Coniugazione attiva e riflessiva
dei verbi regolari e dei più comuni
verbi irregolari. Indicativo presente;
passato prossimo; infinito; imperativo;
condizionale per i desideri. Verbi
ausiliari. Verbi modali: potere, volere,
dovere. Pronomi personali (forme
toniche e atone), riflessivi, relativi.
Aggettivi e pronomi possessivi,
dimostrativi, interrogativi.
 
Informazioni sulla vita di Italo Svevo | Glossario delle parole difficili | Dossier informativi sull’opera e il suo contesto storico | Attività linguistiche | Test finale
 
Temi: Società | Famiglia | Amore
9788853626493 -
Italo Svevo

Sfoglia un estratto



Correlati

Back to